Vaccini, DDL Lega e M5S: abolizione obbligo per accedere a scuola e flessibilità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ iniziato oggi l’iter di due disegni di legge relativi ai vaccini: uno della lega e un altro del M5S.

DDL Lega

Il testo presentato dalla Lega, come riferisce l’Ansa, si compone di soli 3 articoli e prevede sostanzialmente quanto segue:

  • abolizione dell’obbligo per il soggetto immunizzato di assumere un vaccino per il quale ha già l’antigene. Questo perché il Servizio sanitario nazionale non ha disponibilità del vaccino monodose;
  • abolizione del certificato vaccinale come requisito di accesso a scuola e la sua mancata presentazione come motivo di decadimento dell’iscrizione scolastica

DDL M5S

Il testo presentato dal M5S si compone di 7 articoli e prevede l’obbligo vaccinale solo in casi di emergenza, limitatamente ad  una o più vaccinazioni per determinate coorti di nascita.

Il testo prevede, inoltre, l’introduzione dell’obbligo “flessibile” e l’istituzione di un’Anagrafe vaccinale nazionale per monitorare le coperture.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione