Vaccini, Bussetti: i presidi “volendo possono” accettare le autocertificazioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Bussetti, ospite della trasmissione Omnibus su La7, è tornato sul tema dei vaccini e del divieto di ingresso nei nidi e nelle scuole dell’infanzia dei bambini non in regola con gli obblighi vaccinali.

Obbligo invariato

Il Ministro ha ribadito che, attualmente, è ancora in vigore la legge Lorenzin, ragion per cui l’obbligo vaccinale e il divieto di ingresso succitato restano.

Autocertificazione

I presidi, ha affermato Bussetti,  “volendo, possono”  accettare le autocertificazioni.

Responsabilità

Le responsabilità, ribadisce il Ministro, sono tutte i capo ai dichiaranti, ossia ai genitori.

Vaccini, controlli dichiarazioni genitori non solo a “campione”. Ecco perché

Vaccini, per l’a.s. 2018/19 resta l’autocertificazione. Tutte le info

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione