Vaccini, Brexit, clima: contro le fake news i Professori Universitari nelle scuole

WhatsApp
Telegram

Si chiama Parliamone Ora ed è un manifesto per cercare di porre un rimedio alle tante fake news che girano in Rete.

A dare vita all’iniziativa, con tanto di sito www.parliamoneora.it è stato Dario Braga, già prorettore alla ricerca dell’università di Bologna.

Mai come in questo momento – osserva Braga – serve sapere come stanno le cose visto quello che circola, soprattutto nei social. Poi ciascuno è libero di credere in quello che vuole, ma intanto abbiamo dato gli strumenti per leggere la realtà contro una politica e una retorica dell’ignoranza“.

Fino ad ora il manifesto è stato sottoscritto da 128 professori universitari (di Bologna) che si sono dati come compito quello di girare quartieri e scuole per portare conoscenza e condividere saperi.

Non ci sono solo nozioni accademiche ma anche nozioni di attualità che possono essere distorte da chi non è troppo competente in materia, dai vaccini alla Brexit, dall’abuso di alcolici al clima.

I sito di Repubblica ha riportato alcuni stralci del manifesto: “Mettiamo a disposizione le nostre competenze e ci impegniamo a intervenire sugli attuali macrotemi politici, sociali, scientifici e tecnologici per contrastare le informazioni false e quelle distorte per scarsa conoscenza o per malizia o per fini politici o economici non dichiarati. Crediamo che lo studio e la ricerca scientifica siano tra i pochi strumenti disponibili per affrontare grandi sfide rappresentate dai movimenti di popoli, dai cambiamenti climatici, dall’invecchiamento, dalla necessità di nutrire e curare una popolazione mondiale in continuo aumento. Ci impegniamo a dire la nostra in modo aperto, responsabile ed etico, attingendo al grande serbatoio di conoscenze che rappresenta l’Università di Bologna“.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito