Vacca (M5S): nuove assunzioni docenti e ATA centrali per ripresa a settembre

“Riduciamo la precarietà e mettiamo più risorse e personale a disposizione della scuola italiana: passo dopo passo il programma del MoVimento 5 Stelle, anche grazie all’impegno incessante della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e del governo diventa realtà”. Così Gianluca Vacca, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura alla Camera, commenta l’annuncio di nuove assunzioni nella scuola.

“Poter contare su quasi 85.000 docenti precari assunti a tempo indeterminato insieme a oltre 11.000 addetti del personale ATA è molto importante in vista della ripartenza a settembre – spiega il deputato pentastellato -.
A questo nuovo contingente di personale stabile si aggiungeranno altri 50mila fra insegnanti e personale ATA assunti a tempo determinato proprio con l’obiettivo di garantire l’organico necessario ad assicurare il distanziamento in classe. Finalmente giunge a realizzazione il nostro lavoro dei mesi passati, che ha già portato 7 miliardi alla scuola italiana e che porterà altre risorse e risultati concreti nei prossimi mesi” conclude Vacca.
Azzolina su Facebook: “Assumere i precari della scuola è un dovere”
Assunzioni docenti e ATA: 84.000, 11.000, 50.000, 78.000. Facciamo chiarezza sui numeri

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia