Vacca (M5S): Lega gioca con fake news su graduatorie mentre noi lavoriamo per aprirle

Stampa

“Il deputato leghista Sasso ha voluto offrire il proprio contributo ad alimentare la macchina delle fake news delle quali il suo partito ha il primato nazionale, affermando che il suo ordine del giorno sulle graduatorie scolastiche sia stato respinto oggi in Aula alla Camera.

La verità – riscontrabile dai verbali stenografici agli atti della Camera – è che il ministero dell’Istruzione ha dato parere favorevole con riformulazione. Sasso ha rifiutato la riformulazione e chiesto che l’ordine del giorno fosse messo in votazione, ottenendo una inevitabile bocciatura con l’obiettivo poi di fare il martire sui social.

Come già ribadito, la nostra attenzione al tema delle graduatorie è massima e stiamo lavorando alla risoluzione del problema in sede di esame del decreto Scuola, al Senato, dove faremo fronte alla sopraggiunta impossibilità di aggiornarle anticipando l’apertura delle graduatorie provinciali che abbiamo introdotto lo scorso dicembre con il decreto Istruzione”.

Così il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera in commissione Cultura Gianluca Vacca.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur