Vacanze di Natale salate: “1.456 euro per tornare in Sicilia. Così non si aiutano le famiglie. Le convenzioni del Ministero? Irrisorie”. Lo sfogo di una lettrice

WhatsApp
Telegram

Il piano di sconti e convenzioni sui trasporti previsti dal Ministero dell’Istruzione e del Merito non sembrano accogliere l’entusiasmo dei diretti interessati, ovvero il personale scolastico. Per gli spostamenti in vista delle feste natalizie si registrano i soliti prezzi elevati che mettono in difficoltà intere famiglie.

A titolo di esempio la nostra redazione ha ricevuto lo sfogo di una lettrice, di origine siciliana, che con la famiglia vive in Piemonte e che per tornare in Sicilia per le festività a dicembre dovrà sborsare una cifra davvero esagerata.

Viviamo in Piemonte da 25 anni e avrò trascorso solo 5/6 Natali in Sicilia perché ci sembra davvero ingiusto buttar via i soldi così, nonostante lavoriamo in due e il nostro reddito annuale ci basta per pagarci il mutuo della casa e per vivere. Mio marito operaio in fabbrica ed io dipendente del MIM“, racconta la lettrice.

La lettrice dice di aver “letto delle convenzioni per i dipendenti scuola ma onestamente sono irrisorie e solo con una compagnia aerea“.

Infatti, la famiglia, facendo una simulazione per 3 persone per la tratta Torino-Catania andata e ritorno, dovrebbero sborsare “1.456€ per soli 4/5giorni“.

Per questo, secondo la donna, “troverei corretta una politica al contrario, sotto le feste, sarebbe giusto che le compagnie aeree facciano promozioni al fine di aiutare a trascorrere le vacanze con i cari“.

Il piano welfare del Ministro Valditara

Il piano welfare lanciato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, intende fornire vantaggi concreti a dirigenti scolastici, docenti e personale ATA, cementando al contempo una collaborazione efficace con varie istituzioni e aziende appartenenti al settore produttivo e dei servizi.

Uno dei settori che ha ricevuto particolare attenzione in questa fase iniziale è quello dei trasporti. Aziende come Trenitalia, Italo, ITA Airways e Aeroporti di Roma (AdR) sono al momento le realtà coinvolte. Nel documento Ministeriale, viene riconosciuta la necessità di molti insegnanti e membri del personale scolastico che devono spostarsi frequentemente per motivi di lavoro. Nel documento viene specificato che lo sconto per viaggiare sui treni sarà attivo fino al 31 dicembre 2023.

Trenitalia offre uno sconto del 10% su tariffe come base, economy, e super economy per la 1^ e 2^ classe dei treni come le frecce, intercity e intercity notturni, estendendo l’offerta a tutti i servizi Frecciarossa. Questo sconto sarà applicabile fino a sei persone accompagnatrici e, per ora, sarà valido fino al 31 dicembre 2023. Sembra che non ci saranno sconti per i treni regionali.

Dall’altro lato, Italo ha annunciato uno sconto del 20% sulla tariffa low cost per il servizio di viaggio smart, disponibile per tutte le tratte in base alla loro disponibilità e posti, e può essere acquistato fino a 10 giorni prima della partenza.

Ita Airways, invece, offre uno sconto del 15% su tariffe economy per voli nazionali e internazionali, sia flex che classic e light. C’è anche uno sconto del 10% sulle tariffe superior, business e premium per gli stessi voli. Queste offerte sono valide fino al 31 dicembre, ma i biglietti comprati prima di quella data potranno essere usati fino al 31 gennaio 2024.

Infine, ci sono sconti disponibili per i servizi aeroportuali a Fiumicino, in particolare per i parcheggi.

Come accedere ai vantaggi

Il personale scolastico avrà a disposizione una piattaforma dedicata, gestita dal MIM, attraverso cui potranno identificarsi e ottenere le agevolazioni previste. Questo, ha detto Valditara, “è solo l’inizio, contiamo di coinvolgere nell’iniziativa altri soggetti privati così da estendere la rete degli acquisti agevolati. La misura interessa tutto il personale in possesso del codice identificativo del Mim. Le informazioni operative sono disponibili sul sito del ministero nell’area riservata al personale“.

Scarica il documento ministeriale con tutti i dettagli delle agevolazioni

VIDEO TUTORIAL | Sconti fino al 20% per docenti e ATA su trasporti e spesa: la guida passo dopo passo

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri