Va a prendere il figlio a scuola: la patente era sospesa e torna a casa con 2mila euro di multa

WhatsApp
Telegram

Genitore va a prendere il figlio a scuola in auto nonostante la patente di guida gli fosse stata sospesa e, quindi, non potesse mettersi al volante.

Si tratta di un automobilista 35enne, ora sanzionato per oltre 2.000 euro dalla Polizia locale di Modena. Il veicolo è stato sequestrato. L’episodio è avvenuto lunedì nei pressi di un istituto scolastico a Modena.

Durante l’attività di controllo, così come segnala l’agenzia di stampa DIRE, gli operatori hanno notato una Peugeot in sosta che creava intralcio al traffico e il conducente, il 35enne, alla richiesta di esibire i documenti ha affermato di non essere in possesso della patente, dal momento gli era stata ritirata nei mesi scorsi. Inoltre, ulteriori controlli hanno permesso di appurare che l’automobilista aveva già commesso l’infrazione due volte (e per questo motivo la Prefettura aveva emesso a suo carico un decreto di revoca del documento di guida).

Gli operatori hanno notificato all’uomo il provvedimento prefettizio e gli hanno contestato l’illecito di guida reiterata con patente sospesa. La violazione, disciplinata dall’articolo 218 del Codice della strada, prevede una sanzione di 2.046 euro e il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur