Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Utilizzazione sul sostegno: può essere chiesta dal docente titolare su materia con specializzazione sul sostegno. Vediamo quali requisiti sono necessari

WhatsApp
Telegram

I docenti titolari su materia, se possiedono i requisiti necessari, possono chiedere utilizzazione sul sostegno.

Una lettrice ci scrive:

Sono titolare su posto curriculare, non perdente posto ma specializzata su sostegno. Se volessi essere utilizzata su sostegno l’anno prossimo, sono obbligata a indicare come prima preferenza la scuola di titolarità per non perdere la continuità?

L’utilizzazione è un movimento annuale che, insieme alle assegnazioni provvisorie, è disciplinato da specifico contratto la cui definizione per il prossimo anno scolastico è ancora in fase di elaborazione.

Sulla base di quanto previsto e confermato negli anni nello specifico CCNI, per chiedere utilizzazione i docenti devono possedere precisi requisiti tra i quali essere in esubero provinciale o soprannumerari trasferiti d’ufficio o con domanda condizionata.

I docenti titolari su materia e specializzati sul sostegno possono chiedere utilizzazione sul sostegno anche se non rientrano nelle categorie indicate sopra. Per fare domanda, però, questi docenti devono rispettare precise condizioni.

Utilizzazione sul sostegno per docente titolare su materia

Facendo riferimento al CCNI 2019/22, la cui validità è stata porogata per i successivi anni scolastici 2022/23 e 2023/24, e in attesa delle disposizioni per la prossima mobilità annuale 2024/25, è consentito ai docenti specializzati sul sostegno con titolarità su materia, di presentare domanda di utilizzazione sul sostegno anche se non sono soprannumerari trasferiti d’ufficio o a domanda
condizionata.

Questa possibilità è prevista nell’art.2 comm 1 lettera f), dove viene esplicitato quanto segue:

f) i docenti titolari su insegnamento curriculare in possesso del titolo di specializzazione di sostegno o ad indirizzo didattico differenziato possono chiedere di essere utilizzati rispettivamente su sostegno o su scuole ad indirizzo didattico differenziato, nell’ambito dello stesso grado di istruzione. [….]

Questi docenti, quindi , potranno chiedere utilizzazione solo sul sostegno esclusivamente nel grado di istruzione di titolarità

Conclusioni

La risposta che possiamo fornire alla nostra lettrice è, quindi, negativa.
Come docente specializzata sul sostegno nel grado di istruzione di titolarità, potrà chiedere utilizzazione sul sostegno nello stesso grado e non avrà alcun vincolo o restrizione per indicare le preferenze.

Non ha alcun obbligo, infatti, per inserire come preferenza la scuola di titolarità e, in ogni caso, non perderà la continuità in quanto il servizio prestato in utilizzazione sarà valutato come svolto nella scuola di titolarità per la tipologia di posto in cui è titolare, quindi continuerà a maturare il punteggio di continuità anche se lavorerà in un’altra scuola

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: corso di formazione Eurosofia. Webinar di presentazione il 26 luglio ore 17.00