Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie sospese per a.s. 2015/16: si dà priorità alle assunzioni dei precari

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Per dare piena e celere attuazione al piano straordinario di assunzioni a tempo indeterminato, il Ministero vuole sospendere la procedura di utilizzazione e assegnazioni provvisorie del personale di ruolo  per l'a.s. 2015/16.

Per dare piena e celere attuazione al piano straordinario di assunzioni a tempo indeterminato, il Ministero vuole sospendere la procedura di utilizzazione e assegnazioni provvisorie del personale di ruolo  per l'a.s. 2015/16.

La norma è contenuta nella bozza del decreto che domani sarà presentato in Consiglio dei Ministri; attendiamo quindi di leggere il testo ufficiale. E' chiaro che essa dovrà essere sottoposta all'iter parlamentare, dove potrà ancora essere modificata, se ritenuta non adeguata alla tutela di tutto il personale.

La proposta del Ministero è di non dar luogo, per l'a.s. 2015/16, alle procedure di utilizzazione e assegnazione provvisoria del personale di ruolo.

Si prevede altresì che il personale docente in soprannumero trasferito d'ufficio nell'a.s. 2015/16, verrà utilizzato per lo stesso anno scolastico, nella precedente sede di titolarità.

Una norma che sarà però compensata dalla deroga alla mobilità territoriale interprovinciale per i docenti assunti a tempo indeterminato entro l'a.s. 2014/15.

Una norma che non mancherà di fare discutere e di cui si dovrà testare l'effettiva ricaduta. Ricordiamo che ci sono alcune condizioni (legge 104, figli minori, assistenza ai disabili), non citate nello scarno comma della bozza di decreto, ai quali secondo il nostro parere non si può derogare. 

Avremo modo di riparlarne. 

Riforma della scuola, Il Decreto sarà trasformato in Disegno di Legge

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro