Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2018/19, ecco il testo del contratto. Scaricalo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 28 giugno u.s., come riferito in diversi nostri articoli, è stata sottoscritta l’Ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2018/19. 

Assegnazioni provvisorie: siglata intesa MIUR-Sindacati, posta attenzione agli alunni con disabilità e agli insegnanti con figli minori di 12 anni

Pubblichiamo il testo del Contratto, ricordando le principali novità del medesimo.

Il testo del contratto

Novità AP

Assegnazioni provvisorie:

  • eliminati il requisito della convivenza per poter richiedere il ricongiungimento al genitore e l’obbligo di dover esprimere tutte le scuole del comune di ricongiungimento prima di poter esprimere scuole di altri comuni.
  • reintrodotta la possibilità di ricongiungersi ai parenti e agli affini purché conviventi;
  • rese più chiare alcune modalità che riguardano la valutazione dell’ordine delle preferenze e il trattamento dei docenti titolari su posto di sostegno che richiedono l’assegnazione interprovinciale.
  • introdotta possiiblità di richiedere assegnazione provvisoria interprovinciale su sostegno senza titolo

Approfondisci

Superamento blocco triennale

La domanda di assegnazione provvisoria, previo possesso dei requisiti richiesti, può essere presentata da tutti i docenti, compresi gli assunti il 01/09/2017.

Assegnazione su scuola

L’assegnazione provvisoria sarà disposta esclusivamente su scuola.

Il testo del contratto

Assegnazioni provvisorie, la consulenza per presentare la domanda. Guida al contratto

Lo speciale

Versione stampabile
anief
soloformazione