Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2016/17: i sindacati hanno firmato. Confermate anticipazioni su scelta scuole e province

Stampa

E' stato firmato nella tarda mattinata di oggi l'intesa sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, Ata ed educativo per l'a.s. 2016/17.

E' stato firmato nella tarda mattinata di oggi l'intesa sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, Ata ed educativo per l'a.s. 2016/17.

Confermate le nostre anticipazioni sulla scelta delle province e, ancora per l'anno scolastico 2016/17, delle scuole e non degli ambiti territoriali come proposto dal Miur

Assegnazioni provvisorie 2016/17 saranno ancora su scuola, una sola provincia. Novità per neoassunti da concorso fasi B e C: più province della regione della GM

Una novità riguarda le precedenze per i figli Vai all'articolo

L'intesa, a differenza del contratto sulla mobilità, che aveva registrato la defezione del sindacato Gilda degli insegnanti, è stata firmata da tutte le sigle sindacali coinvolte nel tavolo di contrattazione. Il testo sarà ora trasmesso alla Funzione pubblica, ma nel frattempo – come già accaduto negli anni precedenti – il Ministero darà il via libero alla presentazione delle domande, probabilmente con date scaglionate, a seconda delle corrispondenti fasi di mobilità.

Nei prossimi giorni lo speciale di OrizzonteScuola.it con le schede di approfondimento. Sempre disponibile la consulenza su http//chiediloalalla.orizzontescuola.it e il forum di mutuo aiuto

Utilizzazioni e Assegnazioni provvisorie 2016/17, ecco il testo dell'Ipotesi di CCNI

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!