Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2014: modello di reclamo

Di
Stampa

di Giovanna Onnis e Lalla – Gli Uffici Scolastici pubblicano gli elenchi docenti che hanno richiesta utilizzazione e assegnazione provvisoria. 5 giorni di tempo per il reclamo.

di Giovanna Onnis e Lalla – Gli Uffici Scolastici pubblicano gli elenchi docenti che hanno richiesta utilizzazione e assegnazione provvisoria. 5 giorni di tempo per il reclamo.

Gli Uffici Scolastici stanno pubblicando in questi giorni nei rispettivi siti web gli elenchi dei docenti che hanno fatto richiesta on line di utilizzazione e assegnazione provvisoria per infanzia e primaria, con l’indicazione del punteggio assegnato. Successivamente saranno pubblicati anche gli elenchi utilizzazioni e assegnazione provvisoria secondaria I e II grado.

Il reclamo

I docenti interessati possono presentare motivato reclamo con richiesta di rettifica per

  • errata attribuzione di punteggio
  • riconoscimento di eventuali diritti di precedenza

Il reclamo va inviato entro 5 giorni dalla pubblicazione dell’elenco e inviato all’Ufficio Scolastico nelle modalità indicate dall’ufficio stesso (di solito per mezzo fax o e mail, per contenere i tempi).

I reclami devono infatti essere esaminati entro i successivi 10 giorni. Considerato che nel mese di agosto ci sono alcuni giorni festivi nel periodo di Ferragosto, e che i provvedimenti devono essere adottati in tempo utile per consentire le immissioni in ruolo 2014/15 entro il 31 agosto 2014, ci sono pochi giorni a disposizione.

Le decisioni sui reclami sono atti definitivi

Segui su Facebook le ultime news sul mondo della scuola

Il contenzioso.

Così come disposto dall’art.20 del CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2014/15, “Sulle controversie riguardanti la materia delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie, si rinvia agli articoli 135 (con esclusione del comma 2, in quanto riferito esclusivamente alla mobilità definitiva), 136, 137 e 138 del C.C.N.L. del 29. 11. 2007, tenuto conto delle modifiche in materia di conciliazione ed arbitrato apportate al Codice di Procedura Civile dall’art. 31 della legge 4 novembre 2010 n. 183.”

Il modello di reclamo messo a disposizione da OS.it

RETTIFICHE

Può accadere che in seguito a reclamo debitamente motivato, l’Ufficio territoriale competente disponga le rettifiche nella mobilità annuale, modificando i provvedimenti di utilizzazione e assegnazione provvisoria adottati nei confronti dei docenti interessati, con relativa pubblicazione.

I docenti interessati da eventuali rettifiche apportate alle operazioni di mobilità relative all’a.s. 2014/2015 verranno rimessi nei termini per la presentazione delle domande, prevedendo 5 giorni successivi alla data di comunicazione della rettifica stessa (art.1 – comma 9 del CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2014/15)

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi