Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, accantonamento posti per immissioni in ruolo e FIT

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, come riferito, ha diramato la nota di trasmissione dell’Ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2018/19, comunicando contestualmente le date di presentazione delle domande tramite Istanze Online.

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, domande dal 13 luglio, le novità. Nota Miur

La  nota, riprendendo quanto indicato nell’articolo 9, comma 1, del suddetto Contratto, dedica  un paragrafo ai posti da accantonare per le immissioni in ruolo per l’a.s. 2018/19 e per il FIT.

Contingente da accontanare

L’articolo 9, comma 1, del Contratto, così dispone:

Tutte le operazioni di assegnazione provvisoria e utilizzazione intra e inter provinciale o per altra classe di concorso o per altro posto o gradi di istruzione saranno effettuate salvaguardando il contingente di assunzioni a tempo indeterminato previsto per l’a.s. 2018/19, nonché i posti FIT da
D. Igs. 59 del 2017. 

La nota suddetta, poi, specifica che i posti da salvaguardare sono quelli da destinare alle immissioni in ruolo e allo scorrimento delle graduatorie regionali di merito ad esaurimento (GMRE) previste dall’articolo 17, comma 5, del D.lgs. n. 59/2017.

Le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria, in conclusione, avverranno tenuto conto della salvaguardia dei posti da destinare alle assunzioni e allo scorrimento delle GMRE per l’ammissione al terzo anno FIT.

Prima di effettuare le operazioni, pertanto, si dovranno attendere i contingenti per le immissioni in ruolo che dovrebbero essere diffusi per la fine di luglio.

GMRE

Le graduatorie di merito regionali ad esaurimento (GMRE) saranno stilate al termine del concorso (ormai avviato) riservato ai docenti abilitati della scuola secondaria, chiamati a sostenere una prova orale non selettiva.

Al termine della prova, la predetta graduatoria sarà stilata sommando il punteggio ottenuto al colloquio e i titoli posseduti.

Assunzioni in ruolo e scorrimento GMRE

Le assunzioni, per l’a.s. 2018/19, avverranno al 50% dalle Graduatorie ad esaurimento e al 50% da concorso 2016.

Laddove le graduatorie del concorso dovessero essere esaurite e le graduatorie definitive del concorso 2018 già pronte, si potrà assumere da queste ultime per l’accesso al 3° anno FIT.

L’utilizzo delle GMRE, posto che vi siano le condizioni, potrà avvenire soltanto in poche regioni e per alcune classi di concorso, come ad esempio in Lombardia. Meno possibilità, invece, avranno gli aspiranti che partecipano al concorso nel Lazio.

Il testo del Contratto

Versione stampabile
anief
soloformazione