Come utilizzare i dati e i servizi presenti su Voglioilruolo per inserirsi nelle graduatorie di istituto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Voglioilruolo dal 2010 supporta i docenti precari e, grazie ai suoi servizi “Migliori Classi di Concorso” e “Migliori Scuole”, sta aiutando in questi giorni migliaia di docenti alle prese con le graduatorie di istituto.

Ecco una guida su come utilizzare al meglio i dati ed i servizi presenti su Voglioilruolo per inserirsi nelle graduatorie di istituto.

SCELTA DELLE CLASSI DI CONCORSO

In questa prima fase di inserimento/aggiornamento delle graduatorie di istituto, risulta più che mai utile il servizio “Migliori Classi di Concorso”: inserendo il proprio titolo di studi, il servizio presenta l’elenco delle classi di concorso alle quali si può accedere, razionalizzate e accorpate secondo le nuove classi di concorso in base al DPR n.19/2016.

Per ogni classe di concorso sono indicate le materie associate ad essa, le scuole in cui si insegnano tali materie e le eventuali condizioni in termini di crediti formativi universitari da possedere.

Le classi di concorso vengono presentate secondo un elenco ordinato.

L’ordinamento avviene in base alla consistenza, a livello nazionale, della relativa Graduatoria ad Esaurimento, che fornisce indicazione di quanti docenti abilitati sono ancora presenti in tale graduatoria.

Le graduatorie ad esaurimento sono ancora organizzate secondo le vecchie classi di concorso, pertanto il servizio calcola la consistenza nazionale in base alla corrispondenza tra vecchie e nuove classi tenendo anche conto degli eventuali accorpamenti.

Cliccando su una particolare classe di concorso, sulla destra compare la mappa dell’Italia con le consistenze per provincia, l’andamento storico delle assunzioni in ruolo per quella determinata classe di concorso ed è anche possibile visualizzare la relativa graduatoria ad esaurimento (se ancora presente).

Attenzione alla dicitura “fascia II” o “fascia III” che compare nell’elenco della graduatoria ad esaurimento in quanto non si riferisce alle graduatorie di istituto ma all’organizzazione, sempre a fasce, delle graduatorie ad esaurimento.

SCELTA DELLE SEDI

Una volta individuate le migliori classi di concorso, bisogna scegliere le scuole in cui si desidera effettuare le supplenze.

Il servizio Migliori Scuole” supporta i docenti nella scelta delle sedi.

Indicando la classe di concorso e la provincia, “Migliori Scuole” ordina le sedi, da quella con più cattedre a quella con meno cattedre.

L’ordinamento delle scuole attualmente avviene in base all’organico di diritto. Mediante la conoscenza dell’organico di diritto è possibile sapere quanti titolari sono presenti in una determinata scuola e quante ore residue sono disponibili (TIT/ORE RES).

Questo dato non è purtroppo disponibile per tutte le province, a causa della mancata pubblicazione degli organici di diritto da parte di alcuni provveditorati. Ove non presente il dato sull’organico, Voglioilruolo comunque riporta l’elenco delle scuole in cui è presente l’insegnamento nella provincia indicata.

Per rendere ai propri utenti un servizio ancora più efficiente, Voglioilruolo integrerà ulteriori dati sulle scuole in tempo utile per la fase di scelta delle sedi.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione