USR Sicilia, bloccato incarico nuovo direttore. Preoccupazione dei sindacati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi, abbiamo riferito sulle nomine dell’ex Ministro Bussetti azzerate dal neo titolare del Miur Fioramonti.

Nomine last minute di Bussetti, Fioramonti le azzera

Tra le nomine non confermate quella del direttore generale dell’USR Sicilia, ormai privo di dirigente dal 1° maggio.

I sindacati, come scrive Repubblica, sono preoccupati che la macchina amministrativa della scuola siciliana non riparta più in quanto in mancanza del direttore, le pratiche più importanti devono andare a Roma e vengono controfirmate da un dirigente del ministero. Con le inevitabili perdite di tempo che questo determina. Per il direttore in pectore, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni, si tratta di un brutto colpo.  

Flc Cgil, Cisl e Uil scuola, Snals e Gilda chiedono pertanto di assegnare, nel più breve tempo possibile, l’incarico di direttore ad un funzionario in modo modo da consentire corrette relazioni sindacali necessarie atte a legittimare le azioni utili al buon funzionamento del sistema scolastico regionale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione