Usr Lazio, 21 presidenti commissione maturità assenti, numero fisiologico

Stampa

“Dati docenti fragili non disponibili perché commissari nominati direttamente dalle scuole, anziché dal Ministero/Uffici regionali”. I dati vengono dall’Ufficio scolastico regionale per il Lazio.

“Rispetto alle nomine disposte sino a venerdì, oggi – primo giorno di lavoro per le commissioni – è stato necessario sostituire 21 presidenti. Si tratta di un numero assolutamente fisiologico, addirittura – per ora – inferiore a quello degli anni passati”. Lo dice all’Adnkronos Rocco Pinneri, Direttore
generale Ufficio scolastico regionale per il Lazio, a proposito del
numero di certificati di malattia presentati dai docenti nominati in
occasione dei prossimi esami di maturità.

“Il dato sulle richieste dei docenti fragili non è disponibile – ha detto Pinneri – Quest’anno i commissari sono nominati direttamente
dalle scuole, anziché dal Ministero/Uffici regionali. Ad ogni modo, la
percezione è che le scuole non abbiano trovato difficoltà nell’individuazione dei commissari”.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi