USR Emilia Romagna, rivista on on line sugli Esami di Stato a.s. precedente: dagli adempimenti burocratici agli esiti finali

di redazione
ipsef

E’ stato pubblicato sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna www.istruzioneer.it un numero monografico di ‘Studi e Documenti’, la rivista on line dell’USR, dedicato agli esami di stato relativi al precedente anno scolastico in regione, con un particolare focus sul secondo ciclo. 

E’ stato pubblicato sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna www.istruzioneer.it un numero monografico di ‘Studi e Documenti’, la rivista on line dell’USR, dedicato agli esami di stato relativi al precedente anno scolastico in regione, con un particolare focus sul secondo ciclo. 

Il prodotto editoriale è il frutto di percorsi di approfondimento regionali svolti negli ultimi anni grazie alla presenza sistematica del servizio ispettivo dell’USR presso le scuole e ad un’indagine quantitativa effettuata sui dati a disposizione.

La pubblicazione scatta una fotografia che delinea le diverse tipologie di candidati che hanno sostenuto gli esami di stato nel 2015 e racconta la complessa macchina amministrativa che ogni anno si mette in moto per garantire il regolare svolgimento delle prove.

Un articolo racconta, in particolare, lo svolgimento dell’esame, dalla scelta degli studenti del tema di Italiano alle differenze di orientamento della scelta tra tecnici, professionali e licei.

La monografia propone anche approfondimenti sull’andamento dei risultati in Emilia Romagna che non si discostano molto da quelli nazionali, con una significativa migliore valorizzazione dei percorsi tecnici e professionali.

Altri due articoli prendono in esame i risultati in matematica dei nostri studenti, rispetto alle nuove prove “contestualizzate” nella logica della rilevazione delle competenze e l’arrivo all’esame dei corsi Esabac, su cui l’USR e i docenti della nostra regione hanno investito e lavorato da molti anni.

Vai al focus

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare