Uso alcool e droga, soprattutto durante i viaggi di istruzione. Diffusa la pratica del “balconing”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Skuola.net ha effettuato un’indagine relativa all’uso di droghe e alcool da parte degli studenti. 

Dall’indagine è emerso che uno studente su 10 fa uso di droghe, principalmente leggere, nel corso dei viaggi di istruzione.

Anche riguardo all’uso di alcool, tra i sedicenni, il 10% afferma di averne fatto uso durante le gite; 1 su 3 con l’aumento dell’età. Ne parla anche l’Ansa.

Molto diffusa, indipendentemente dall’età, è la pratica del “balconing”, cioè il passaggio da una camera all’altra dall’esterno, al fine di non farsi vedere dai docenti. Lo ha fatto il 20% degli interpellati.

Due studenti su cinque, infine, affermano di essere usciti dall’albergo senza i docenti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione