Uscita autonoma studenti, Malpezzi (PD): scelta genitori fondata su responsabilità figli

WhatsApp
Telegram

La legge di stabilità, approvata in Parlamento, ha disciplinato l’uscita dei minori di 14 anni da scuola, prevedendo che i genitori possano autorizzare le istituzioni scolastiche a far uscire gli alunni da soli, sollevando da qualsiasi responsabilità docenti e dirigenti. 

Uscita autonoma studenti: docenti e dirigenti senza responsabilità, è legge. Ma famiglie devono firmare liberatoria

La norma è stata commentata con un post su FB da Flavia Malpezzi, capo dipartimento scuola del PD.

La Malpezzi ha sottolineato che la scelta si fonda sul grado di responsabilità e autonomia, attribuite dai genitori ai propri figli. Queste le parole dell’onorevole:

Una scelta che si basa sul livello di responsabilità e di autonomia che i genitori decidono di attribuire ai propri figli. Viene colmato un vuoto normativo. Vengono sollevate le scuole dalle proprie responsabilità e si garantisce ai ragazzi una crescita autonoma e responsabile”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur