Usb Scuola Lombardia all’attacco: “Sistema non funziona, Bussetti ha commesso gravi errori” [VIDEO]

Stampa

Una delegazione dell’USB Scuola Lombardia è stata ricevuta dai rappresentanti dell’ufficio scolastico di Milano (in primis il direttore Marco Bussetti).

A fine riunione, i membri del direttivo regionale dell’organizzazione sindacale hanno fatto il punto della situazione.

Per quanto riguarda le convocazioni in presenza, l’ufficio scolastico non ha avuto l’autorizzazione per svolgerle”, afferma USB. Poi lancia l’allarme: “L’ufficio scolastico di Milano è sottodimensionato del 60%, una cosa grave, da dover segnalare. Bussetti si è definito ‘offeso’ perché abbiamo chiesto la sua rimozione, ma purtroppo dobbiamo constatare che si è affidato ad un sistema che si è rivelato fallace e noi lo diciamo dal primo giorno, dal 2018. Sigeco è un sistema che non funziona. Arriverà presto un’informativa quotidiana su cosa sta accadendo sulle nomine”.

Sulle graduatorie d’istituto, Bussetti ha detto che non c’è l’autorizzazione per renderle pubbliche.

Poi una rappresentante dell’USB prova a telefonare alla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ma gli uffici ministeriali non le passano la titolare di Viale Trastevere…

I precari provano a parlare con la ministra che si nega.

Posted by USB Scuola Lombardia on Thursday, October 8, 2020

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia