USA. In tre anni in fumo 300.000 posti di lavoro nella scuola. In arrivo una Spending review a stelle e strisce. Obama: basta licenziare insegnanti

Di
WhatsApp
Telegram

red – L’appello è del Presidente degli Stati Uniti ed è rivolto ai legislatori americani che in questi anni di crisi hanno avuto la manina pesante nel fare incetta di risparmi ai danni della scuola.

red – L’appello è del Presidente degli Stati Uniti ed è rivolto ai legislatori americani che in questi anni di crisi hanno avuto la manina pesante nel fare incetta di risparmi ai danni della scuola.

"Nel momento in cui l’America è in aperta competizione con il resto del mondo – ha detto Obama nel tradizionale discorso settimanale – nel campo dell’istruzione, questi tagli costringono i nostri figli in classi affollate, portano a cancellare programmi di asili nido e materne e riducono la settimana scolastica e l’anno scolastico"

Negli ultimi tre anni negli Stati Uniti sono stati tagliati oltre 300.000 posti di lavoro. Ma non è finita, infatti al Congresso i Repubblicani hanno presentato una legge che aggraverebbe la situazione occupazionale nel settore della scuola, una Spending review a stelle e strisce, e Obama fa appello al buon senso, ricordando di una sua proposta di legge che invece puntava nella direzione opposta, bocciata perchè propugnava, secondo i Repubblicani, "spese guori controllo".

Obama ha le idee chiare, chi vuole contare nel mondo avvenire deve puntare sull’istruzione garantendola a tutti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur