USA. I cattivi docenti penalizzano gli studenti meno abbienti: giusto il loro licenziamento

Stampa

GB – Un cattivo insegnante penalizza soprattutto gli studenti meno abbienti, per cui vanno licenziati.

E’ quanto ha stabilito un Giudice della Corte Suprema della California, che nella motivazione della sentenza ha scritto che il posto fisso dei professori "danneggia soprattutto gli studenti poveri e appartenenti a minoranze etniche… Le prove sono incontrovertibili e ciò davvero sconvolge la coscienza".

GB – Un cattivo insegnante penalizza soprattutto gli studenti meno abbienti, per cui vanno licenziati.

E’ quanto ha stabilito un Giudice della Corte Suprema della California, che nella motivazione della sentenza ha scritto che il posto fisso dei professori "danneggia soprattutto gli studenti poveri e appartenenti a minoranze etniche… Le prove sono incontrovertibili e ciò davvero sconvolge la coscienza".

Per il giudice dunque il licenziamento dei docenti che non sanno fare il loro mestiere e l’assunzione di insegnanti migliori al loro posto aiuterebbe l"ascensore sociale" che è la scuola e avvicinerebbe il Paese all’obiettivo delle pari opportunità.

Stampa

Personale all’estero: preparati al colloquio!