Uno studente su due non ha competenze sufficienti in italiano e matematica, Ricci (Invalsi): “Molto preoccupante” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Presentati a Roma i risultati delle Prove Invalsi. A margine dell’evento tenutosi alla presenza del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, a Orizzonte Scuola interviene, Roberto Ricci, responsabile nazionale delle Prove.

“La lingua inglese non è più la bestia nera, forse per le innovazioni didattiche che sono intervenute negli ultimi anni”. Sulla matematica: “Si tratta di una disciplina che si impara principalmente a scuola, anche le famiglie più solide faticano. Quando si è ridotta la didattica in presenza è stato chiaro che la matematica ne abbia risentito”. E sulle scarse competenze in italiano e matematica, Ricci non nasconde la sua preoccupazione: “Bisogna fare di più, il problema c’è e dobbiamo affrontarlo così come la dispersione scolastica”.

Intervista a cura di Elisabetta Tonni

Prove Invalsi: gravi danni dalla dad, 1 studente su 2 termina le scuole impreparato [VIDEO]

Bianchi a Orizzonte Scuola: “Prove Invalsi accentuano criticità già note, pronti ad intervenire” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito