Uno sportello per studenti e personale scolastico vittime di bullismo a scuola. Parte la sperimentazione

WhatsApp
Telegram

A Como parte un progetto sperimentale che vede l’istituzione di uno sportello vittime, a integrazione del servizio già offerto all’interno della scuola per bullismo e cyber bullismo, rivolto agli alunni e al personale scolastico.

Come riporta La Provincia, questo servizio, già attivo sul territorio nell’Azienda Sociale Comasca e Lariana in via Del Dos 1, è erogato nell’ambito del progetto “Un Futuro in Comune, al fianco delle vittime” promosso da Regione Lombardia e da Cassa delle Ammende.

Chi potrà accedere a tale sportello? Tutti gli studenti e il personale scolastico che sono state vittime di bullismo e cyberbullismo

Lo sportello funzionerà ad orari stabiliti, ovvero sarà attivo ogni mercoledì dalle 10 alle 11 fino al termine delle lezioni in modalità sperimentale. Ma l’idea è quello di riproporlo in pianta stabile per il prossimo anno scolastico.

È il preside del Setificio Roberto Peverelli a spiegare come è nato il progetto, specificando che si tratta di uno strumento aggiuntivo a chi è stato vittima (o sta subendo attualmente) di bullismo: “Da anni lavoriamo sui temi della giustizia riparativa con percorsi di formazione per il personale, cercando di adottare all’interno di questi percorsi delle sanzioni disciplinari per far sviluppare la possibilità di riparazione delle azioni negative compiute, con gesti di tipo virtuoso e impegni in attività utili per l’istituto, anche sottoforma di volontariato – chiarisce il preside Peverelli -. Quando è stato proposto di realizzare interventi nuovi, è nata l’idea di uno sportello interno che agisca con i modelli di giustizia riparativa per dare una risposta concreta alle vittime di comportamenti lesivi della loro persona, che vada oltre la pura sanzione disciplinare che comunque c’è, o questioni di giustizia. Questo mese sarà sperimentale, ma con l’obiettivo di inserire il nuovo sportello come strumento e possibilità per il prossimo anno”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri