Università, Vizzini (Misto): “Gli studenti hanno diritto a sconto sulle tasse per disagi organizzativi”

“Così come la scuola anche l’Università deve fare i conti con il distanziamento sociale imposto dall’emergenza Coronavirus. Questo però, applicato ai nostri Atenei porta a galla altri problemi”.

Questo è quanto afferma, Gloria Vizzini, membro della Commissione Affari Esteri della Camera.

“Il Ministro Manfredi ha confermato che si ripartirà con una capienza delle aule ridotta del 50% rispetto alla normalità. Addirittura alcune Università si stanno organizzando con le prenotazioni per partecipare alle lezioni, cosa che inevitabilmente lascerà centinaia di studenti fuori dalla porta. Difficoltà innegabili alle quali però non corrisponderà alcuno sconto della retta universitaria, spesso molto onerosa. Quindi gli studenti fuorisede dovranno farsi carico di affitti e rette piene senza avere alcuna garanzia sull’effettiva possibilità di seguire le lezioni. A farne le spese sarà come al solito il futuro del nostro Paese e la preparazione dei laureati di domani” ha concluso Vizzini.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia