Università. UDU: Statale rinuncia al ricorso al Consiglio di Stato, da domani immatricolazioni aperte

di redazione
ipsef

item-thumbnail

UDU – Carlo Dovico, Coordinatore metropolitano UDU Milano, dichiara: “Dopo la nostra lettera di ieri, il magnifico Rettore Vago annuncia di non voler più presentare l’appello al Consiglio di Stato sull’ordinanza n. 04478 del 30.08.2017.

È una vittoria, su tutta la linea, dell’Unione degli Universitari, dell’UdU Milano e dello studio Bonetti Delia e di tutti gli studenti in attesa d’immatricolarsi.
Ora ci aspettiamo che per senso di responsabilità verso tutta la comunità accademica, il Rettore Vago ritiri la delibera e faccia decadere i motivi del contendere, rinunciando quindi alla difesa e chiudendo qui questo triste capitolo. I test a marzo sarebbero insostenibili e dannosi per tutto l’ateneo milanese.”
Conclude Carlo Dovico:”Ora chiediamo che l’UniMi apra immediatamente le immatricolazione a tutti gli studenti che vorranno, a prescindere dalla loro iscrizione o meno ai Test calendarizzati in questi giorni e poi sospesi: quesi corsi devono tornare assolutamente ad accesso libero. Chiediamo ancora una volta al Rettore di affiancarci nel chiedere l’immediato ritiro del D.M. 987/16 e l’abrogazione della legge 264/99. Il numero chiuso va superato!”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare