Università, sospeso test su impatto studenti stranieri in termini di concorrenza di fondi e lavoro

WhatsApp
Telegram

Il Migration Advisory Committee (Mac), su invito dell’ex ministro britannico degli Interni, aveva organizzato un’indagine sull’impatto che gli studenti stranieri hanno sui corsi di studio e sul mondo accademico in generale, in termini di coinvolgimento nelle lezioni e di “concorrenza” nell’ottenimento di fondi, progetti e lavoro.

L’iniziativa, come riferisce il Corriere.it, è stata tacciata di “rigurgiti di discriminazione” a causa delle domande e del modo in cui doveva svolgersi l’indagine.

Le domande sono state definite capziose, mentre la raccolta dei dati non è stata considerata attendibile, in quanto al link, che rimandava alla pagina del questionario, potevano accedere tutti e non solo gli studenti.

Professori, docenti e immigrati, alla luce di quanto sopra riferito, hanno protestato, per cui si è deciso di sospendere il questionario e non considerarne gli esiti sin qui ottenuti. Saranno, inoltre, cancellati i Tweet già condivisi relativamente all’indagine.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur