Università, Pratelli (SI): abolire contribuzione per incrementare numero laureati

WhatsApp
Telegram

comunicato Sinistra Italiana – “La ministra Fedeli in questi giorni ci dice che le tasse universitarie sono abolite per chi ne ha davvero bisogno. Vorrei ricordarle che abolirle per quei nuclei familiari che hanno il parametro Isee fino a 13mila euro è come curare la polmonite con l’aspirina.”

Lo afferma la responsabile nazionale scuola di Sinistra Italiana, Claudia Pratelli.

“Per aumentare i laureati nel nostro Paese – prosegue l’esponente di Leu – occorre che a più giovani sia permesso di poter frequentare gli atenei italiani, abolendo la contribuzione universitaria e raddoppiando le borse di studio e gli strumenti di welfare .

“I ricchi devono pagare di più e tutti, anche chi manda i figli alle private – conclude Pratelli – e questo lo si fa con la fiscalità generale”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur