Università, Messa: “Ritorno in presenza ma con flessibilità”

Stampa

Per il prossimo anno accademico, “laddove l’epidemia lo permetta”, “ci organizziamo per una riapertura completa”, in presenza, delle Università, ma garantendo “flessibilità” per andare incontro anche alle “esigenze degli studenti”, in particolare dei fuori sede.

Così Maria Cristina Messa, ministra dell’Università e della Ricerca, in un dialogo online con Michele Brambilla, direttore di Quotidiano Nazionale e il Resto del Carlino.

“L’unico aspetto per cui ho chiesto agli atenei di essere attenti – ha detto Messa – è quello di riportare studenti in aula senza forti coercizioni”.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti