Università. M5S: aumentano i non laureati e fallisce obiettivo Europa

WhatsApp
Telegram

M5S – “Abbiamo chiesto al ministro dell’Istruzione Fedeli, attraverso un’interrogazione in commissione, come mai in Italia si continua a chiudere i corsi di laurea bloccando l’accesso agli studenti con il numero chiuso.

La realtà che è emersa nero su bianco dalla risposta è veramente sconcertante: dal 2009 al 2016 è accertata una forte e costante diminuzione dei finanziamenti alle università. Nero su bianco la ministra Fedeli certifica il fallimento delle politiche di Renzi nella preparazione universitaria.

Inoltre l’Italia continua ad allontanarsi dagli altri paesi europei per numeri di giovani laureati. Il Governo pensa di poter celebrare il dato del 26% di laureati come se fosse un successo, mentre l’obiettivo di Europa 2020 è di ben il 40% e in Europa siamo avanti solo alla Romania per numero di laureati.

La media europea è di ben il 39%. Questi gli sconcertanti dati che sono emersi mentre cerchiamo di scardinare la politica delle università a numero chiuso”. Lo afferma il deputato del Movimento 5 Stelle Francesco D’Uva della commissione Cultura.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO