Università, interrogazione Lega Nord su presenza rettore ateneo di Udine alla Leopolda

di redazione
ipsef

Comunicato Lega Nord – «Il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Massimiliano Fedriga, depositerà un’interrogazione al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini per avere spiegazioni sulla presenza del rettore dell’università di Udine, Alberto Felice De Toni, all’ultima “Leopolda” di Firenze, tradizionale appuntamento dei “renziani” del Partito Democratico, che non risulta rientrare fra gli impegni previsti  per chi ha la responsabilità di un ateneo pubblico».

Lo annuncia Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione del Carroccio e presidente del movimento in Friuli Venezia Giulia. «Stando allo Statuto di ateneo – spiega Pittoni – il rettore ha l’obbligo di salvaguardare da ingerenze la struttura, che è sede primaria “di libera ricerca e libera formazione” e inoltre “ha autonomia scientifica, didattica, organizzativa” e “persegue le proprie finalità istituzionali ispirandosi a principi di autonomia, responsabilità, laicità e pluralismo e garantendo libertà di ricerca, di insegnamento e di studio” (art. 2)».

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione