Università, Gallo (M5S): grazie a noi assunzione di oltre 1500 ricercatori

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato M5S – È tutto pronto al Miur per l’assunzione di 1.511 ricercatori universitari di tipo B. Gli stanziamenti per il Piano straordinario di assunzioni, che abbiamo fortemente voluto nella legge di Bilancio per quest’anno, consentiranno di stabilizzare 206 ricercatori in più rispetto a quanto previsto da chi ci ha preceduto al governo.

Abbiamo spinto per ottenere questo risultato fin dai primi atti in commissione Cultura. Così siamo riusciti a intervenire sullo schema di ripartizione dei fondi FOE predisposto dal governo precedente, con il preciso obiettivo di aumentare il numero dei ricercatori assunti. Siamo ben consapevoli di quanto il nostro Paese abbia bisogno di ricerca pubblica e investimenti adeguati in questo ambito per affrontare le sfide della modernità.

Così come sappiamo bene quanto sia importante puntare sull’università, dove ogni euro investito produce ben 3,7 euro di benefici pubblici: un investimento ad altissimo rendimento per il Paese e per il futuro dei nostri giovani. Pezzo dopo pezzo stiamo mettendo in campo risorse e mezzi per favorire questo settore non a caso il primo provvedimento che la nostra Commissione porta in Aula, proprio oggi, è la nostra proposta di legge sull’accesso libero all’informazione scientifica”.

Lo afferma in una nota il presidente della commissione Cultura della Camera Luigi Gallo, portavoce del MoVimento 5 S

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione