Università, Forza Italia: “Atteggiamento miope e di cortissimo respiro”

WhatsApp
Telegram

Comunicato Forza Italia – “Nell’era della società della conoscenza il Governo gialloverde in materia di università con una mano dà e con una toglie, con un atteggiamento al quale speriamo proprio di non doverci abituare”.

Lo affermano, in una nota congiunta, Valentina Aprea, capogruppo Fi in commissione cultura e Gloria Saccani Jotti, referente FI per l’università in commissione cultura.

“Nelle numerose e contraddittorie versioni di maxiemendamento al ddl di bilancio in esame al Senato, ieri si favorivano le facoltà assunzionali delle università virtuose, oggi si bloccano le assunzioni delle Università fino al 15 novembre 2019, con un atteggiamento miope e di cortissimo respiro che non prevede investimenti nella formazione del capitale umano, nonostante l’Italia si collochi a tal proposito tra i fanalini di coda rispetto ai partners europei. Secondo dati Censis l’Italia investe il 3,9% del Pil contro una media europea del 4,7% e, nonostante il numero dei laureati sia aumentata di 3 punti in 3 anni, ci distanziano dalla media UE ben 13 punti. Lo sviluppo del Paese, la crescita e una strategia valida per uscire dalla crisi che ci attanaglia non può non passare dall’investimento nelle strutture e nel personale delle agenzie educative e delle Università”, concludono.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito