Università, Centemero (FI): riforma Gelmini seria, il problema sono le persone che la applicano

WhatsApp
Telegram

“La riforma Gelmini è una riforma seria che ha limitato il numero dei mandati dei rettori e ha introdotto il meccanismo del sorteggio nell’abilitazione nazionale.

Non è la riforma che non funziona, sono le persone che poi mettono in pratica le leggi e fanno funzionare o meno una riforma strutturalmente valida”.

Lo dichiara la deputata Elena Centemero, responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia.

“Sta di fatto –prosegue- che è necessario intervenire sulla procedura a valle dell’abilitazione, vale a dire quella di chiamata che è a discrezione delle università. Ed è una buona notizia che l’Anac stia lavorando in questa direzione e da qui il nostro auspicio che si arrivi ad una modifica di questa procedura”. conclude

WhatsApp
Telegram

Eurosofia: un nuovo corso intensivo a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca: “Il documento del 15 maggio, l’esame di Stato e le prove equipollenti”