Università, Casa (M5S): numero esami e sedute di laurea in aumento

Stampa

“L’università italiana è un patrimonio fondamentale del Paese, il Recovery Plan ci dà l’opportunità di investire e di porre i giovani al centro della nostra attenzione.

Durante il primo semestre dell’anno i nostri atenei hanno continuato a funzionare e il numero degli esami e delle sedute di laurea è addirittura cresciuto rispetto al 2019. I dati forniti dal Ministro Manfredi ci dicono poi che le immatricolazioni stanno andando bene e sono anch’esse in crescita rispetto a un anno fa. È evidente che i fondi investiti per la didattica e per l’istituzione della No Tax Area fino a 20.000 euro di reddito Isee stanno funzionando”, così Vittoria Casa (M5S), Presidente Commissione Cultura Scienza e Istruzione alla Camera.

“La prossima riqualificazione dell’edilizia universitaria, la digitalizzazione, il potenziamento delle risorse destinate al diritto allo studio, gli investimenti sul personale, nonché sulle infrastrutture per la trasmissione dati e per la ricerca rappresentano i punti qualificanti del prossimo intervento attraverso i fondi del Recovery Plan. Saranno determinanti per recuperare alcuni ritardi che l’Università italiana si trascina da anni”, conclude la Presidente Casa.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia