Unità nazionale 4 novembre, Donazzan: invito scuole a rispettare la storia

Stampa

L’assessore all’istruzione della Regione Veneto, Elena Donazzan, invia una lettera ai dirigenti, ai docenti e agli studenti di tutte le scuole venete per invitarle a celebrare la giornata dell’Unità nazionale del 4 novembre.

“Lo scorso anno abbiamo celebrato il centenario della fine della Grande guerra – ricorda Donazzan – L’ordinamento giuridico ha riconosciuto questa data come Giorno dell’Unità nazionale e delle Forze Armate e con questa prescrizione lo Stato e tutti i suoi organi devono porre in essere iniziative volte al rispetto della norma e del suo significato”.

Da qui l’invito alle scuole, “luogo della formazione di una coscienza pubblica e morale”, a partecipare alle manifestazioni pubbliche promosse da sindaci e prefetti: “Vi invito a partecipare, con quel giusto senso di rispetto, a questi momenti comunitari – esorta l’assessore – che fanno di noi un popolo ed una nazione rispettosa dei propri simboli e delle proprie istituzioni”.

Invito Miur

Con la nota numero 4655 del 22 ottobre 2019, il Miur ha invitato le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado a promuovere iniziative o partecipare a quelle che verranno realizzate in tutte le provincie del territorio nazionale, d’intesa con le articolazioni periferiche del Ministero della Difesa.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione