Unicobas Livorno: riaprire scuole in sicurezza con sdoppiamento classi e raddoppio organici

di redazione

item-thumbnail

Comunicato – L’Unicobas Scuola di Livorno condivide appieno quanto espresso nel documento dei 48 docenti del Liceo Enriques.

La DAD imposta dall’emergenza sanitaria si è rivelata discriminatoria e inadeguata a garantire il diritto allo studio. Per i docenti ha ridefinito completamente la modalità di lavoro in senso gerarchico, all’insegna del supersfruttamento e del degrado della professionalità. La DAD deve essere archiviata, senza forme di contrattualizzazione che tendano a stabilizzarla.

La riapertura delle scuole deve avvenire in completa sicurezza. Lavoratori e studenti non possono essere sacrificati alla logica d’impresa della riapertura a tutti i costi.

Sicurezza significa raddoppio degli organici, sdoppiamento delle classi, reperimento di ambienti sicuri e idonei. Tutte misure che il Governo e il Ministero finora non hanno considerato.

Le lavoratrici e i lavoratori sanno bene che cosa occorre per riaprire le scuole in sicurezza, con piena tutela di chi nella scuola studia e lavora. Sanno bene che cosa occorre per garantire il diritto allo studio, la libertà di apprendimento e di insegnamento.

L’Unicobas, come sempre è al loro fianco e sostiene e sosterrà le loro lotte.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione