Ungheria, stipendi docenti: 10 per cento di aumento da agosto

I docenti ungheresi riceveranno aumenti retributivi intorno al 10% a partire da agosto a seconda delle qualifiche e dell’anzianità di servizio.

Dopo una lunga battaglia, soprattutto sui social dopo hanno mostrato il loro stipendio (in particolare su Instagram) i maestri e i professori ungheresi hanno ottenuto un aumento dello stipendio del 10% a partire da agosto.

I docenti guadagnano circa 500 euro al mese, meno di un operaio. La rivolta, iniziata nell’estate scorsa, è continuata per tutto l’anno fino all’accordo con il governo.

Il divario tra il salario medio pagato nel settore privato e il salario medio di un insegnante è il più ampio in Ungheria rispetto a qualsiasi altro stato membro dell’Unione Europea.

Soprattutto, come segnala Euronews, nessuno vuole fare il docente vista la paga molto bassa

L’anno scorso più di 5mila docenti sono andati in pensione, mentre solo 3mila hanno iniziato a lavorare. Se la tendenza fosse confermata, entro 25 anni, i docenti ungheresi sarebbero meno della metà.

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite