Undicenne spara a scuola, ferisce sei persone e si suicida

Uno studente di 11 anni ha aperto il fuoco in una scuola nel Nord del Messico, uccidendo un insegnante e ferendo almeno altre sei persone prima di suicidarsi. Lo riporta la Bbc online.

L’incidente è avvenuto in una scuola privata nello Stato di Coahuila.

Il ragazzo era un bravo studente che viveva con la nonna e aveva un comportamento apparentemente normale.

Il ragazzo ha portato a scuola due pistole: tra i feriti figurano cinque studenti e un insegnante di educazione fisica.

Il ragazzino aveva chiesto di andare in bagno. Il suo insegnante è andato a cercarlo dopo 15 minuti,  il ragazzo è poi ricomparso e ha aperto il fuoco.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia