Una società sportiva propone un doposcuola per i piccoli atleti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Rugby Brescia propone un doposcuola sportivo completamente gratuito nel quartiere di San Polo: ha infatti organizzato una serie di attività pomeridiane riservate agli studenti, dai 6 ai 14 anni, all’interno degli spazi dell’impianto sportivo della squadra.

L’obiettivo del doposcuola è riassunto in queste parole:”La società odierna obbliga a ricercare soluzioni ‘parallele’ alla scuola che siano in grado di riempire con stimoli di qualità il tempo dei ragazzi e consentano di avere figure di riferimento positive che concorrono alla formazione culturale ed umana”.

“Il nostro progetto si basa sull’idea di legare il concetto di doposcuola con quello di sport – ha spiegato il presidente Ernesto Bruni Zani -.
Proponiamo una realtà in cui i ragazzi possano fare i compiti, ma anche crescere e formarsi attraverso lo sport a diversi livelli di agonismo, spirito di squadra e divertimento sano sia per la mente che per il fisico”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione