Una “semplice” accortezza affinché le nomine da algoritmo vengano conferite rispettando i punteggi. Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviata da Azzurra Carannante – Buon pomeriggio, scrivo in poche righe quella che sarebbe la regola d’oro affinché le nomine conferite da algoritmo siano coerenti, soprattutto in termini di punteggio ed esigenze familiari: TUTTE o quasi tutte le disponibilità devono essere a sistema prima che parta il “giro di giostra”.

Se un’insegnante con punteggio alto sa per certo che nella sua città ci sono disponibilità e per motivi familiari non può allontanarsi più di tanto da dove abita come può essere che per ben 2 anni si veda prendere le cattedre vicino casa da colleghi con minor punteggio, proprio perché quelle disponibilità al 1 giro non c’erano?? Chi deve fare in modo che che le disponibilità siano tutte a sistema? Nel mio caso vivo a Civitavecchia e so per certo che la maggior parte delle segreteria lavora più che egregiamente per cui, non credo, possa essere qualcosa di imputabile a loro, dunque immagino che l’inghippo stia negli uffici dell’Atp di Roma.. Anno prossimo, poiché ho superato il concorso per le medie inglese, passerò in 1 fascia e, se le cose vanno come sono andate finora, non significherà altro che essere saltata ancora meglio, se le sedi della mia città non ci sono! Assolutamente le disponibilità devono essere tutte a sistema, altrimenti l’attribuzione degli incarichi dell’algoritmo continuerà a mietere vittime di ingiustizia.

Spero che pubblichiate questa lettera…Sono 2 anni che sono costretta a “elemosinare” da gi con un punteggio che mi permetterebbe di prendere annuali…

Carissimi saluti a voi che date almeno voce alla categoria degli insegnanti

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€