Confindustria, una scuola in Ghana per formare saldatori e operai specializzati da accogliere in Italia per lavorare

WhatsApp
Telegram

Non solo la creazione di una scuola, una sorta di ITS, per formare i lavoratori direttamente in loco per poi offrire loro la possibilità di emigrare già formati e specializzati nelle aziende del Nord Italia, ma anche un piano per agevolare lo spostamento di giovani disoccupati del Mezzogiorno. Il progetto è stato condiviso oggi da Michelangelo Agrusti, presidente di Confindustria Alto Adriatico, in una intervista.

L’industria italiana è  alla ricerca di operai specializzati, qualificati ed anche con urgenza. E’ quanto emerge dalle parole di Michelangelo Agrusti al Messaggero, che chiede al Governo delle politiche mirate che favoriscano il sistema produttivo.

Priorità, cercare lavoratori in Italia e gestire i flussi migratori, interni ed esterni al paese, che servono al sistema produttivo italiano.

Nel Mezzogiorno – ha detto Agrusti al quotidiano – c’è un 30% di giovani disoccupati che il Rdc e altri sussidi hanno lasciato a galla, in sospensione. Ora l’obiettivo è far affluire questi giovani laddove serve. Ad esempio favorendoli fiscalmente nei viaggi per tornare, almeno due volte al mese, nei paesi d’origine. Così come si potrebbero prevedere incentivi per creare residenze per gli operai, rendendo così conveniente per le aziende assumere chi viene da altri territori e che magari fino a oggi non ha accettato il lavoro a causa di canoni di affitto troppo onerosi“.

Sul fronte immigrazione dall’estero, ed in particolare dai paesi africani, il Presidente condivide con il giornalista il progetto di “creare in Ghana una scuola, una sorta di Its, per formare i lavoratori che sono necessari al nostro sistema produttivo: saldatori, autisti, operai specializzati. Insomma, puntiamo sulla formazione in loco. Del resto,  – conclude – nella nostra area lavorano già 500 ghanesi che si sono integrati perfettamente“.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri