Una dimostrazione di materassi in una scuola di Cuneo per raccogliere i soldi per la recita

di Giulia Boffa
ipsef

item-thumbnail

In un’istituto in provincia di Cuneo hanno pensato di raccogliere fondi per la recita di Natale non vendendo torte e crostate, ma facendo una dimostrazione, senza obbligo di acquisto, di materassi.

La casa produttrice dei materassi ha promesso 500 euro alla scuola, se alla dimostrazione avessero partecipato almeno una ventina di coppie.

Il Movimento 5 Stelle della città ha accolto le perplessità riguardo all’iniziativa da alcuni genitori che vi hanno partecipato e chiederà conto al Comune della ripartizione delle risorse alle scuole.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione