Un solo collaboratore scolastico per quasi 500 alunni: il caso in procura

Stampa

Un solo collaboratore scolastico per 487 bambini: è questa la situazione di una scuola primaria di Torino. Il caso finisce in procura.

I genitori, riferisce La Stampa, hanno deciso di scrivere una lettera e inviarla alla Flc Cgil di Torino che, a sua volta, ha presentato un esposto in procura.

Alla luce della recente tragica vicenda di Milano – riporta la lettera dei genitori – chiediamo che siano assegnate maggiori risorse alla nostra scuola e che sia dato il nulla osta per reclutare altro personale. Assolutamente necessario per vigilare uno stabile con un ampio vano scala a pochi metri dalle aule“.

Massimiliano Rebuffo, segretario generale Flc Cgil Torino, spiega che non si tratta di un caso isolato ma dell’effetto dei tagli che sono stati fatti sugli organici scolastici.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur