Un percorso dedicato ai docenti di Arte della scuola secondaria di II grado nell’ambito del Festival “La Scuola è” di DeA Scuola

Stampa

Il 18 marzo prende il via “La scuola è … insegnare Arte”, il percorso di formazione gratuito e certificato sulla piattaforma ministeriale S.O.F.I.A. dedicato ai docenti di Storia dell’Arte all’interno del Festival organizzato da DeA Scuola. Il programma prevede tre conversazioni sull’arte per la scuola di domani con relatori d’eccezione.

Ogni appuntamento prevede la presenza di Ernesto L. Francalanci, critico e docente di Storia dell’arte, autore del corso dell’Arte per la scuola secondaria di secondo grado.

Iscriviti qui:http://bit.ly/insegnareArte2Gr

Giovedì 18 marzo alle ore 15 si inizia con “Kleos. Le metamorfosi dell’eroe”, un appuntamento sul valore metastorico dell’arte antica a cura di Matteo Nucci, romanziere, saggista e profondo conoscitore della cultura classica.

Mercoledì 7 aprile alle ore 15, durante il webinar “Musica per gli occhi”, verrà affrontato il tema del rapporto musica e arti visive nel Cinquecento italiano, da Giorgione a Caravaggio, insieme a Paolo Bolpagni, storico dell’arte, docente universitario.

Concluderemo il percorso il 21 aprile alle ore 15 con il webinar “Tutta l’arte è contemporanea!”. Lorenzo Balbi, giovane direttore del museo d’arte moderna e contemporanea di Bologna (MAMBO) presenterà alcune strategie didattico-educative per avvicinare le nuove generazioni all’arte del nostro tempo.

Pochi posti ancora disponibili, iscriviti qui: http://bit.ly/insegnareArte2Gr

È possibile iscriversi anche ai singoli eventi che compongono il percorso.

Stampa