Un nuovo modello di didattica: dall’istruzione a distanza all’apprendimento ibrido

WhatsApp
Telegram

La tecnologia ha un ruolo essenziale nel futuro dell’apprendimento, dando vita ad un ambiente ibrido che permette ad insegnanti e a studenti maggiore collaborazione e risultati più soddisfacenti.

L’attuale emergenza sanitaria ha dato vita a una serie di reazioni e di soluzioni volte per adeguare la formazione al nuovo contesto didattico. L’intero mondo dell’istruzione ha dovuto adattarsi, rendendosi immediatamente conto della necessità di un nuovo modello di apprendimento. Insegnanti e studenti hanno iniziato a manifestare l’esigenza di strumenti di collaborazione e di nuove metodologie che potessero supportare l’apprendimento online. L’esperienza da remoto ha dato vita a un nuovo ambiente ibrido in cui la tecnologia ha un ruolo essenziale, garantendo il benessere e il successo accademico di molti studenti che si sono sentiti maggiormente coinvolti in esperienze collaborative e spesso personalizzate.

Il 24 novembre alle ore 15:00 sarà possibile approfondire queste tematiche grazie al webinar a cura di Soiel International “La didattica ibrida, tecnologie e metodologie per la nuova formazione”. L’incontro si svolgerà in modalità di diretta streaming e sarà un’occasione di confronto tecnologico e culturale per esaminare, con il contributo degli esperti Lenovo e Microsoft, il tema della smart collaboration e delle tecnologie a supporto.

Nel corso della diretta sarà inoltre possibile scoprire l’esperienza di Università Roma Tre che ha adottato dispositivi di sale riunioni e infrastrutture di gestione remota volti alla didattica a distanza, avviando anche nuovi progetti di collaborazione digitale. In apertura l’intervento di un noto attore comico e formatore che esaminerà il tema della comunicazione in video, mettendo in evidenza le maggiori differenze rispetto a quella fisica.

Sarà inoltre possibile partecipare attivamente rispondendo sondaggi in diretta e relazionandosi direttamente con i relatori con quesiti e approfondimenti.

Per partecipare sarà sufficiente iscriversi gratuitamente e attendere la conferma da parte della Segreteria Organizzativa.

Scopri di più sull’iniziativa e iscriviti gratuitamente

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur