Un giornale digitale per rendere protagonisti i tuoi studenti. Scopri come

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – Scuolalocale è una piattaforma dedicata agli istituti scolastici che acquisiscono uno strumento di comunicazione verso l’esterno e un’opportunità di crescita per i loro studenti con le attività del progetto attraverso lo strumento del giornalismo. Nello scorso anno scolastico sono stati coinvolti 29 istituti scolastici di quattro regioni con 1069 articoli pubblicati, che hanno avuto 193.224 letture e sono state svolte, attraverso il progetto, 2101 ore di alternanza scuola-lavoro.

A chi si rivolge?

Scuolalocale si rivolge a quegli istituti che vogliono dare ai loro studenti un’opportunità di crescere attraverso la pratica del giornalismo e che vogliono, attraverso la piattaforma, diffondere e valorizzare i tanti progetti svolti.

Perché è diverso da altri progetti?

Di giornali scolastici ne esistono tanti, molti anche sul web. Ma Scuolalocale ha delle funzionalità che lo caratterizzano. Il giornale di ogni istituto ha una sua identità, con un suo indirizzo (nomeistituto.scuolalocale.it), un suo logo personalizzabile, pagina di descrizione e quant’altro. Ma tutti i giornali, poi, fanno parte di una rete di istituti, con gli articoli presenti nella home page generale. In ogni istituto si crea una vera e propria redazione scolastica che, dividendosi ruoli e compiti, porta avanti le attività del giornale scolastico. E, partecipando alle attività della redazione, lo studente svolge un valido percorso di alternanza scuola-lavoro.

Perché è un buon investimento per il futuro degli studenti?

Partecipare al progetto Scuolalocale permette agli studenti di vivere esperienze e sviluppare competenze complementari a quelle afferenti il percorso scolastico. Si ha la possibilità di esprimere i propri talenti e si sviluppano soft skills, come competenze informatiche, lavoro di gruppo, attitudine al problem solving, pensiero creativo, che torneranno loro utili nel prosieguo degli studi e nel futuro lavorativo.

Chi c’è dietro?

L’incontro tra i fondatori di Scuolalocale è avvenuto in occasione di esperienze di volontariato nelle scuole superiori, partecipando ad un progetto rivolto agli studenti delle classi quinte. Da lì è nata una prima esperienza di coinvolgimento dei ragazzi in un percorso strutturato di orientamento “partecipato” che, sviluppata grazie alla collaborazione di un team giovane e intraprendente, ha portato alla creazione del digital school magazine, un progetto oggi in fase di startup.

Perché lo facciamo?

Per noi è un modo per alimentare il legame con il territorio, ma non solo. Siamo un’impresa che, come tante altre, quando ricerca personale si accorge di quanto sia complesso sia trovarle che iniziare un investimento che può durare anche 2 o 3 anni. Per questo occorre investire sui ragazzi che a 15-16 anni, parallelamente al percorso di studi, comincino a comprendere ciò che gli sarà richiesto dalle imprese dopo la scuola o l’università.

Come saperne di più?

Scopri tutti i dettagli e i vantaggi per le scuole e gli studenti visitando la pagina >>> http://www.scuolalocale.it/scopri/

Versione stampabile
Argomenti: