Un dirigente scolastico su 6 trasferito subito per via dell’obbligo di rotazione: Udir non ci sta e pensa a un emendamento al decreto Milleproroghe

WhatsApp
Telegram

Rocco Pinneri, direttore dell’USR Lazio, come riporta Il Messaggero, ha affermato che “dal prossimo anno i dirigenti scolastici che hanno già svolto due mandati nello stesso istituto (cioè sei anni, ndr), andranno trasferiti. Lo prevede una norma. E se non la applico, la Corte dei conti non registrerà più i vostri contratti”.

Come sottolinea anche Orizzonte scuola, “il quotidiano sottolinea che vari Uffici scolastici regionali si apprestano ad applicare un’indicazione del codice anticorruzione (approvata nel 2001, poi confermata nel 2012) che inserisce anche i dirigenti scolastici tra le categorie soggette a rotazione: proprio perché gestiscono appalti, affidamenti e acquisto di beni, potrebbero essere allettati da proposte indicenti”.

Il giovane sindacato dei dirigenti scolastici Udir sta presentando un emendamento al decreto Milleproroghe per evitare nei prossimi anni, durante l’attuazione del PNRR, la rotazione degli incarichi prevista d’ufficio al fine di non ritardare le azioni programmate.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur