Un concorso riservato per i docenti vicari, gli unici a conoscere veramente la scuola. Lettera

ipsef

item-thumbnail

inviata da Marcon Nereo – Da mesi su tutti i siti sindacali si esaltano le conquistate sessioni riservate di concorso per le più disparate figure presenti nel panorama scolastico italiano, dal diplomato magistrale al DSGA…..

Ci si continua a dimenticare di una figura che in questi ultimi anni ha supplito alla mancanza di dirigenti coprendo l’enormità di lavoro e le pesanti responsabilità che i reggenti hanno scaricato su questi docenti.

Per coerenza le OO.SS e le organizzazioni di categoria dovrebbero chiedere di attivare un concorso riservato ai docenti vicari che hanno sostituito, spesso senza distacco,  la figura dirigenziale e che hanno acquisito sul campo quelle competenze di cui oggi sembrano mancare i neo vincitori di concorso i quali  non hanno quasi mai  neppure visto un atto amministrativo, non sanno come sia organizzata una segreteria, non hanno conoscenza e familiarità con il territorio, le associazioni e le istituzioni dello stesso….

Versione stampabile
anief banner
soloformazione