Umilia e maltratta pesantemente gli alunni: rischia una condanna a 3 anni

GB – Umiliazioni, bestemmie, denigrazioni, sarebbe quanto riferito da aluni e genitori circa il comportamento di un docente supplente di un istituto di scuola media del Veneto.

La procura di Belluno ha chiesto una condanna a tre anni di reclusione per questi fatti che risalgono al 2009, un clima di paura e di intimidazioni.

A denunciarlo è stato un genitore, i cui figli sono stati apostrofati pesantemente dal prof. La difesa ha chiesto l’assoluzione per mancanza di prove, mentre l’accusa ha chiesto la condanna a 3 anni.

GB – Umiliazioni, bestemmie, denigrazioni, sarebbe quanto riferito da aluni e genitori circa il comportamento di un docente supplente di un istituto di scuola media del Veneto.

La procura di Belluno ha chiesto una condanna a tre anni di reclusione per questi fatti che risalgono al 2009, un clima di paura e di intimidazioni.

A denunciarlo è stato un genitore, i cui figli sono stati apostrofati pesantemente dal prof. La difesa ha chiesto l’assoluzione per mancanza di prove, mentre l’accusa ha chiesto la condanna a 3 anni.

Il miur aveva già cancellato il professore dalle graduatorie, per poi reinserirlo. Se verrà condannato, sarà sottoposto a procedimento disciplinare con relativa sanzione, che potrebbe sbarrargli definitivamente la strada all’insegnamento.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia